IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO

giovedì 9 ottobre 2014

Pensioni d'oro con un mese di contributi, lo scandalo dei sindacalisti

Treu, commissario Inps: la mia legge usata in maniera furbesca, ma può essere modificata. Farò fare delle ispezioni

 Di nuovo bufera sulla legge 564, scritta nel 1996 da Tiziano Treu - nuovo commissario Inps - permette ai sindacalisti di ottenere una pensione d'oro dopo soltanto un mese di contributi. Il trucchetto è stato smascherato da Nadia Toffa delle Iene.


http://4.bp.blogspot.com/-b_YZL6M8u-w/TX_prDUGcHI/AAAAAAAABHg/GA7k_MmGo38/s1600/Copia%2Bdi%2BGaribaldiv%2Bcazzo2.jpg
Il trucchetto è semplice, spiegano  sul sito forexinfo.it - con la legge 564 del 1996, la base per il calcolo della pensione dei sindacalisti è costituita soltanto dall’ultimo mese di stipendio percepito. In questo modo per un sindacalista è sufficiente lavorare pochi mesi, o anche uno soltanto, magari facendosi riconoscere uno stipendio alto, per poi avere accesso per il resto della vita ad una pensione calcolata come se quello stipendio fosse stato percepito per tutta la vita lavorativa. Ma dal momento che in realtà così non è, l’intera pensione del sindacalista pesa sulle spalle dell’Inps, e quindi dei cittadini. 


http://2.bp.blogspot.com/-dX0JSHnJNF0/Ul19DAfAudI/AAAAAAAAMp4/ljxrdSU70_Q/s1600/PENSIONI+D%27ORO_1200x1200.jpg
LA RISPOSTA DI TIZIANO TREU - In un servizio di Nadia Toffa delle Iene, viene intervistato l'ex ministro Treu, sul caso di un’ex professoressa, in pensione dal 2011, che oltre al suo assegno Inps riceve anche una pensione integrativa da sindacalista Snals. Peccato che nessuno dei lavoratori della sede del sindacato dove avrebbe lavorato la donna dice di aver mai visto la presunta collega. Treu, intervistato dalla iena, si è giustificato dicendo che qualcuno ha usato la legge in maniera furbesca, che era stata pensata per compensare gli scatti aziendali e professionali che i sindacalisti non ricevono in quanto distaccati all'esterno del proprio ufficio. Il commissario dell'Inps ha anche assicurato che farà fare delle ispezioni e che la legge può essere modificata. 

 Fonte

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.